LA LIBERTÀ DELLA LUNA

Ho rotto il femore. Capita, dai. La vecchiaia, l’osteoporosi, ti muovi male per l’artrosi all’anca, quella gamba della sedia in mezzo ai piedi, ed eccomi qua per terra ad aspettare l’ambulanza guardando il soffitto. Ho il pulsante appeso come un gioiello al petto, ho premuto e arriveranno. Non lo volevo neanche quel chiama-aiuto, è stata…

IL BISBETICO VECCHIETTO

Ho 94 anni. E sono stufo. Che Dio mi abbia dimenticato? Yuuuhh…sono qua. Non è poi difficile trovarmi, non mi muovo da questo letto. Dai su, vieni a prendermi. Ho vissuto, non ho rimpianti, ho fatto tante cose belle… ma ora basta, puoi passare, Sorella Morte. Yuiouuuuh… devo mettere un cartello con le indicazioni? Secondo…

TUTELATI O ISTITUZIONALIZZATI?

Sto sistemando una relazione, e rifletto un po’ sul titolo. “La gestione del paziente anziano fragile istituzionalizzato”. Ci rimugino su. C’è qualcosa che non mi torna. Se non centro bene l’argomento, rischio di sbagliare tutta la relazione. E allora parto con l’analisi del titolo. Iniziamo da “paziente”: ma in casa di riposo o RSA sono…