BULLISMO ISTITUZIONALE

“Mi ricuardi, par esempli, une sô bielissime foto postoade su Facebook cualchi mês indaûr cun jê distirade a panze in jù su di un cjaval, puar ninin che e jè veramentri p________e”
(On. Sig. Professor. Sindaco Pietro Fontanini)

[Mi ricordo, ad esempio, una sua bellissima foto postata su Facebook qualche mese fa in cui lei era distesa a pancia in giù su un cavallo, povero ninino, perche lei è proprio una p——–e]

Ciò fa parte di un comunicato stampa del nostro illustre Sindaco di Udine. La prima partein italiano contiene una critica politica, quest’ultima parte, in friulano, un volgare e becero attacco a una donna e politica dell’opposizione. Usa la lingua friulana quando deve esprimere concetti beceri.
Questo è il modo di valorizzare la nostra lingua friulana?
Questo è il modo di attaccare una donna che mai l’ha attaccato sul piano personale?
E poi perché non ha il coraggio di scrivere per intero cosa intendeva con “P_______e”?
Mi arrischio in qualche ipotesi: Panzone? Pesantone? Puttanone? Purcite? Altro?
Il sig. Sindaco non sa che ciò che ha scritto è una forma di bullismo?
Non sa le conseguenze che possono portare gli atti di bullismo?
Cinzia è una guerriera quindi va avanti per la sua strada dritta e a testa alta, ma se i suoi attacchi avessero colpito una persona psicologicamente fragile?
Il sig.Sindaco non sa che il sovrappeso e l’obesità sono patologie che possono essere a loro volta causate da problemi metabolici anche seri e/o da cure farmacologiche? Tra l’altro, è una condizione che colpisce una grossa fetta della popolazione: pensa di poter trattare così chi ha problemi di salute?
Auspico che il nostro Assessore alla Sanità del Comune Giovanni Barillari prenda le distanze da un tale comunicato.
Auspico che anche l’Ordine dei Medici esprima indignazione per un tale attacco verso le persone in sovrappeso e/o obese.
Auspico che anche l’assessore alle pari opportunità Asia Battaglia prenda le distanze da un simile attacco a una donna.
Ricordiamoci che queste del sindaco non sono chiacchiere da bar, ma un vero e proprio comunicato stampa, il che rende le sue esternazioni non gravi ma gravissime.
Se anche voi siete costernati, amareggiati e arrabbiati per queste parole del sindaco, condividete questo post per favore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.