Caro manifestante non vaccinato

Caro non vaccinato che vai a manifestare.

Guardati alla tua destra. Quel tipo che sta urlando senza mascherina forse ti sta infettando.

Guardati alla tua sinistra. Quello sfigato che si soffia il naso nella mano, forse ti sta infettando.

Poi tornerai a casa, e tu infetti tua moglie e i tuoi figli. E tuo figlio fa quarantenare l’intera sua classe delle elementari.

Poi magari, ti fai il tampone (ed il primo è negativo perché la sensibilità non è al 100 percento e la sfiga ci vede benissimo) e vai a trovare pure tuo padre in una rsa. E fai quarantenare tutta la Rsa.

Insomma, impedisci a bambini di andare a scuola, obblighi i loro genitori ad organizzarsi per tenerli a casa, obblighi attivazione delle misure di emergenza in una rsa, rompi le palle ai medici che vorrebbero concentrarsi sull’abolizione delle contenzioni meccaniche e altri progetti invece di ribardarsi con visiera e camice, impedisci agli altri parenti di andare a trovare i propri cari, obblighi gli altri ospiti di Rsa a beccarsi tamponi su tamponi nel naso per l’individuazione precoce di una eventuale positività…


Ah, per fortuna tuo padre è vaccinato e quindi verosimilmente non si ammalerà e, nel caso in cui lo faccia, non morirà, come sarebbe accaduto a dicembre scorso. Qualcuno in famiglia la zucca ce l’ha.
Quindi sí caro mio, il vaccino serve. Chiunque lavori in una rsa se ne rende conto, ha visto con i propri occhi il pre- e il post-vaccino. Gli studi lo dimostrano.


Non volete vaccinarvi? E allora state chiusi in casa vostra e non rompete le palle a chi ha altre cose da fare che permanere in questa pandemia infinita. .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.