IO FIRMO

Per me non è politica, è umanità.

Non voglio e non posso salvare il mondo, ma posso cercare di aiutare chi in questo momento è concretamente in difficoltà.

“Dov’era l’uomo?” si chiedeva Neruda.

E a quella domanda io vorrei essere degna di alzarmi in piedi e alzare la mano.

E di sicuro possono rispondere “Noi siamo qua”,  dei colleghi medici della mia regione Friuli Venezia Giulia che hanno lanciato una petizione per accogliere i migranti chiusi in una nave sovraffollata, una vera e propria emergenza sanitaria che – come medici – abbiamo il dovere di aiutare a risolvere.

Non è politica, è umanità. Ed è anche rispetto di un giuramento che noi tutti abbiamo fatto e a cui dobbiamo fedeltà:

“…giuro:

di esercitare la medicina in libertà e indipendenza di giudizio e di comportamento;

di perseguire come scopi esclusivi la difesa della vita, la tutela della salute fisica e psichica dell’uomo e il sollievo della sofferenza, cui ispirerò con responsabilità e costante impegno scientifico, culturale e sociale, ogni mio atto professionale…”

Bastano questi due paragrafi del giuramento per capire che non è una scelta politica, non è un dispetto, non è indisciplina, non è irrispettoso, non “è un fatto grave” … ma è semplicemente una scelta etica di rispetto che ci impone la nostra professione.

Forse non è neanche una scelta, ma un dovere.

Se volete informazioni sulla petizione, chiedete pure.

6 pensieri su “IO FIRMO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.